Dieci videoclip (più uno)

Nonsochì ha stilato una graduatoria dei dieci videoclip più rivoluzionari di sempre. Ora, io dico che, secondo me, chi ha redatto questa classifica, di video musicali ne ha visti davvero pochi. Personalmente, nella mia personale classifica, Britney Spears non si troverebbe sicuramente al secondo posto, Madonna sarebbe meno presente (che senso ha che compaiano 3 suoi video?), e le Spice Girls e Robbie Williams non ci sarebbero proprio (se proprio fossi obbligato a scegliere dei video con scheletri protagonisti preferirei indubbiamente “Hey boy hey girl” dei Chemical Brothers o, al limite, “The prime time of your life” dei Daft Punk). Anche Eric Prydz non mi sembra molto meritevole di un premio per il video più rivoluzionario, se proprio dobbiamo restare in tema, perchè non scegliere quello di “Satisfaction” di Benny Benassi? Insomma, diciamocelo: è una classifica fatta un po’ alla carlona.

Se fosse per me butterei via tutto e riscriverei la lista partendo, per esempio, dai Justice, che uniscono nervosi suoni elettronici ad un video eccezionalmente fantasioso.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Tanto per puntualizzare, il campionamento della canzone “Never Be Alone” dei Simian è il punto di origine su cui regge tutto ciò che nel video crolla. “We are your friends” è l’ennesima dimostrazione che la creatività di scuola francese continua a dare il meglio di sè, musicalmente e visivamente. Meditate gente, meditate…

About the author

Chissenefrega

© 2006-2014 - Chissenefrega 2.0 #whocares #zeroodio #tantoammore - Created by Meks. Powered by WordPress.